Consegna gratuita al piano

Accessori per il tuo elettrodomestico

Se richiesto, ritiro contestuale del tuo usato

Cucine elettriche
Scopri sul sito ufficiale la sua ampia gamma di cucine elettriche di classe A, per vivere al meglio questa fondamentale stanza della casa e preparare tutte le ricette che si desiderano, in tempi rapidi e in modo ottimale.
SCOPRI di PIÙ

Cucine elettriche Hotpoint

oops!
Non sono stati trovati prodotti

Cosa devo fare?

  • Verifica i caratteri digitati.
  • Prova ad usare una singola parola.
  • Usa un termine generico nella ricerca.
  • Prova a cercare dei sinonimi della parola desiderata.

Cucine elettriche a libera installazione Hotpoint

A seguito dell’aumento dei prezzi del gas, per via dei conflitti geopolitici mondiali, e della maggiore sensibilizzazione circa il rispetto dell’ambiente, sempre più consumatori decidono di passare alla cucina elettrica. Si tratta di un elettrodomestico davvero efficiente che consente di ottenere la migliore cottura utilizzando energia più pulita e con consumi ridotti.

Questo è possibile attraverso l’installazione di una cucina elettrica di classe energetica ridotta, come quelle offerte da Hotpoint. Scopri sul sito ufficiale la sua ampia gamma di cucine elettriche di classe A, per vivere al meglio questa fondamentale stanza della casa e preparare tutte le ricette che si desiderano, in tempi rapidi e in modo ottimale.

Hotpoint fornisce cucine elettriche con forno in offerta, la cucina elettrica a installazione libera, la cucina elettrica da 50 cm o 60 cm, per adattarsi a qualsiasi abitazione. Non solo: scopri sul sito Hotpoint le cucine a gas, compatte ed efficienti, dal design moderno e accattivante.

Le cucine elettriche e a gas di Hotpoint sono pensate per essere installate in modo facile e veloce in qualsiasi casa, dotando la stanza di piano cottura e forno, in un’unica soluzione. L’elettrodomestico offrirà le migliori performance di cottura a fronte di consumi davvero contenuti per molti anni. Le cucine elettriche e a gas Hotpoint sono infatti progettate per durare a lungo e per garantire piatti salutari e gustosi per tutte le famiglie.

Approfondiamo ora l'argomento cucine elettriche, rispondendo alle domande più frequenti circa questo funzionale elettrodomestico.

Come funziona una cucina elettrica

Qual è il funzionamento di una cucina elettrica? Spesso siamo portati a pensare che cucina elettrica e cucina a induzione siano la stessa cosa, ma ci sono delle differenze. La confusione nasce dal fatto che entrambe le soluzioni presentino fornelli appiattiti, senza fuoco, che scaldano le pentole attraverso il contatto diretto.

Il piano cottura elettrico funziona attraverso il collegamento alla corrente, la quale crea resistenza elettrica che scalda le piastre, di solito realizzate in vetroceramica nera. Questa può raggiungere una temperatura di 200°C, trasmettendo il calore alla pentola.

Diverso è il discorso dei piani a induzione: utilizzano comunque la corrente per alimentare delle bobine che si trovano sotto al piano cottura, le quali generano un campo magnetico che emana calore, che a sua volta si trasferisce alle pentole.

Tuttavia, il piano cottura elettrico non funziona solo mediante resistenza. Esistono anche cucine elettriche alogene, che generano calore mediante l’accensione di potenti lampade poste sotto la base di ogni fornello.

Dove installare una cucina elettrica? Sono sempre di più i consumatori che passano alla cucina elettrica, in sostituzione a quella a gas. Hotpoint propone un’ampia gamma di cucine elettriche con forno in offerta, che si possono installare con facilità al posto della propria cucina a gas.
E’ bene che questo lavoro sia svolto da persone esperte, in grado di individuare in anticipo eventuali criticità per risolverle in tempo. Hotpoint mette a disposizione tecnici esperti che renderanno il processo di installazione veloce, efficace e sicuro.

Quanto consuma una cucina elettrica?

Quali sono i consumi di una cucina elettrica? La preoccupazione di molti consumatori è che il loro piano di cottura elettrico influenzi la bolletta dell’elettricità. In effetti, i consumi non sono tra i più contenuti tra gli elettrodomestici di casa: se si utilizzano due piastre, per esempio per cucinare la pasta in una pentola e il sugo in un’altra, si possono superare i 3 kW. Bisogna tenere conto che l’energia richiesta è molto elevata al momento dell’accensione della piastra, in quanto essa deve raggiungere una temperatura ottimale per la cottura. Dopodiché, l’energia richiesta si riduce e si mantiene più bassa nel tempo.

Quindi la cucina elettrica costa più di un piano cottura a gas? La risposta è no. A parità di utilizzo, si stima che una cucina elettrica pesi di meno in bolletta. Se è vero che il costo del gas è inferiore a quello dell’elettricità, è altrettanto vero che le performance di un fornello elettrico sono più elevate. Vi è meno dispersione di calore e i cibi quindi si cuociono prima.

Il problema nasce più che altro dalla potenza elettrica richiesta: spesso è necessario aumentare la potenza contrattuale di qualche kW per riuscire a usare contemporaneamente la cucina elettrica e altri elettrodomestici contemporaneamente.

Hotpoint mette a disposizione una cucina elettrica classe energetica A che consente di contenere i consumi e impattare meno sulla bolletta, riuscendo al contempo ad autolimitare l’assorbimento massimo dell’elettrodomestico, in modo da evitare uno spegnimento del contatore.

Insomma, la scelta di una cucina elettrica di classe energetica efficiente, come quelle di Hotpoint, consente di ottenere le migliori performance senza disguidi o evitando che la bolletta si alzi troppo. Se poi l’abitazione è dotata di impianti per la raccolta di energie rinnovabili, ecco che i costi di una cucina elettrica diminuiscono drasticamente.

La pulizia di una cucina elettrica

A fronte di un consumo inferiore, del distacco dal gas e di performance eccezionali, le cucine elettriche presentano un ulteriore vantaggio. La pulizia di una cucina elettrica, infatti, è molto semplice.

Consigliamo di pulire la cucina dopo ogni utilizzo, in modo che grasso e unto non si incrostino. Non serve smontare nulla: basta passare un panno umido sulle piastre tiepide, con un prodotto per la pulizia della cucina generico. Se poi si mantengono le piastre bollenti, a temperatura massima, si possono bruciare i piccoli residui di sporco, da eliminare poi con una spugna.

Esistono poi cucine elettriche con tecnologia autopulente Idrolitica. I forni di Hotpoint, venduti insieme ai piani cottura, si autopuliscono attraverso il processo di idrolisi, un meccanismo che prevede l’emanazione di vapore caldo, volto a sciogliere grasso e sporcizia.

Una volta completato il processo, da effettuare possibilmente dopo ogni utilizzo, basterà passare un panno senza alcun prodotto chimico. Il vantaggio è quindi un risparmio dal punto di vista del tempo e dell’energia, in quanto non sarà necessario pulire a mano il vano. Inoltre, l’idrolisi consuma meno elettricità rispetto ad altre tecnologie autopulenti, come la pirolisi.

Acquista una Cucina elettrica Hotpoint

Una cucina elettrica con forno elettrico è una soluzione ideale per abbandonare gradualmente l’uso del gas, materia prima costosa, spesso proveniente da paesi in conflitto e anche inquinante. Le alternative elettriche per la casa sono non solo più convenienti per ridurre il costo delle bollette, ma anche i consumi e l’impatto sull’ambiente.

Acquistare una cucina elettrica consente di dare una svolta al proprio modo di vivere la casa, adottando una soluzione performante, efficiente a livello energetico e anche più accattivante dal punto di vista estetico.

Scopri le cucine elettriche in offerta sullo shop online Hotpoint. E’ previsto il ritiro del tuo vecchio elettrodomestico contestualmente alla consegna del nuovo, in conformità alle norme vigenti per la raccolta separata e lo smaltimento del Rifiuto Elettrico ed Elettronico (RAEE).

Scegli di acquistare una cucina elettrica con forno elettrico Hotpoint e l’installazione verrà effettuata in modo veloce ed efficiente da tecnici esperti.